Skip to content

Interreg V-A Italia-Croazia

Interreg V-A Italia-Croazia

Il Programma Interreg V-A Italia-Croazia 2014-2020, adottato dalla Commissione europea con decisione C (2015) 9342 del 15 dicembre 2015, ha beneficiato di un importo complessivo di 236.890.849,00 euro. .

La copertura geografica del programma si estende nelle seguenti aree di NUTS 3: per la Croazia: le contee (županija) Istarska, Primorsko-goranska, Karlovačka, Ličko-senjska, Zadarska, Šibensko-kninska, Splitsko-dalmatinska e Dubrovačko-neretvanska. Per l’Italia: le province di Trieste, Gorizia, Udine, Pordenone, Venezia, Padova, Rovigo, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, Teramo, Pescara, Chieti, Campobasso, Foggia, Barletta-Andria-Trani, Bari, Brindisi e Lecce.

Gli assi prioritari del programma sono 4:

  • innovazione blu;
  • sicurezza e resilienza;
  • ambiente e patrimonio culturale;
  • trasporto marittimo.

Restano ancora non determinate le risorse finanziarie disponibili e la definizione dell’area geografica ammissibile, ma si è iniziato a discutere delle principali sfide che dovrà affrontare il programma per il settennale 2021-2027 in una dimensione marittima bilaterale. Figurano nello specifico l’adozione di un approccio comune volto alla ricerca di strategie comuni per la crescita verde, di tutela dei patrimoni naturalistici dagli effetti dei cambiamenti climatici e lo sviluppo economico comune dei territori.

Sito ufficiale: https://www.italy-croatia.eu